DISCLAIMER

I contenuti del sito ArtWanderlust.com non possono essere copiati e riprodotti senza autorizzazione espressa dall’autrice stessa. Il sito ArtWanderlust.com non costituisce una testata giornalistica e non ha carattere periodico, pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001.

Categoria: ROMA E DINTORNI

Musei gratis (o quasi) a Roma

    Musei e siti archeologici di Roma ad ingresso (quasi) gratuito.
    Come ottenere la MicCard dei Musei Civici di Roma e la Mia Appia Card. Le due tessere annuali che permettono ingressi illimitati in alcuni dei principali musei e siti archeologici di Roma.

    Street Art a Roma: i quartieri da non perdere

      La street art a Roma si sta affermando sempre di più come strumento di espressione artistica e comunicativa.
      Lo sviluppo maggiore è avvenuto nel corso dell’ultimo decennio, ma le basi si erano poste già in tempi non sospetti. Sulla scia delle altre città europee, anche a Roma la street art nasce come forma espressiva illegale e non riconosciuta dalle istituzioni, per arrivare all’attuale riconoscimento nel sistema dell’arte.
      Dall’Ostiense, al Quadraro, fino al Tufello, ecco una selezione di quartieri della capitale da non perdere nel 2021 se sei appassionato di street art.

      Il Museo delle Mura di Roma

        Il Museo delle Mura di Roma, ad ingresso gratuito, permette di percorrere un tratto delle antiche mura difensive fatte costruire dall’Imperatore Aureliano nel III secolo d.C.
        Si entra dalla porta di San Sebastiano, affacciata sulla via Appia Antica, per accedere non solamente al camminamento di ronda, ma anche ad una bella vista a 360 gradi sulla città, che spazia dalla Basilica di San Giovanni fino ai Castelli Romani.

        Il Parco di Scultura di Villa Glori a Roma

          Il Parco di Scultura di Villa Glori è il primo esempio a Roma di giardino pubblico con sculture.
          Nato nel 1997 grazie al progetto “Varcare la Soglia”, è divenuto un allestimento permanente ancora oggi visitabile, seppur non integralmente.
          Un progetto artistico nato per rompere quel limite fondato su pregiudizi, creatosi in seguito all’insediamento nel casale del parco della Casa Famiglia per malati di Aids. Un invito a riflettere sui temi dell’emarginazione e del rifiuto delle diversità.

          Mostre a Roma a Settembre 2020

            Una piccola selezione di mostre da vedere a Roma in apertura a settembre 2020, come buon auspicio di una reale ripartenza.
            Dopo le chiusure e gli arresti forzati dovuti al lockdown, finalmente riprende il calendario espositivo dei musei e siti romani. Non si tratta di una lista esaustiva, ma di quelle che secondo me meritano una visita. I lavori sono in corso e i musei si stanno adoperando, per cui sono certa che ci saranno aggiornamenti nel corso degli ultimi mesi dell’anno.

            La via Appia Antica a Roma

              La via Appia Antica, nel quadrante sud di Roma, è uno dei luoghi più interessanti in città per la sua interconnessione tra natura e archeologia che da sempre la caratterizza. Una tappa che esce dai soliti itinerari turistici della capitale, e mette d’accordo gli amanti della storia con coloro che non possono fare a meno delle attività all’aperto.
              Ecco tutte le informazioni utili per una piacevole visita.

              L’Antico Ghetto di Roma

                Ci sono alcune zone a Roma dove le testimonianze storiche sono talmente concentrate in poco spazio, che basta fare pochi metri per passare dall’epoca antica al XX secolo. Una di queste zone è il ghetto di Roma. Oggi si riconosce facilmente nello skyline della città dalla cupola a base quadrata del Tempio Maggiore, l’unica della città eterna.