visita guidata a Villa Torlonia Roma

ESPERIENZA: PASSEGGIATE IN CITTÀ

TEMPO CONSIGLIATO: 1h30 – 2 ore, a seconda di quello che si vuole visitare

INFORMAZIONI: passeggiata nel parco associata a uno o più ingressi a scelta tra: Casino Nobile, Casina delle Civette, Serra Moresca. Il percorso si svolge in parte all’aperto e in parte al chiuso.

ACCESSIBILITÀ: accesso da via Nomentana 70 alle auto con contrassegno di invalidità. Il percorso all’aperto è su sentieri sterrati e brecciolino.

È possibile richiedere al personale di custodia l’uso di una sedia a rotelle.

Casino Nobile: accessibile a sedie a rotelle con rampa e ascensori.

Casina delle Civette: ingresso con gradino di 3 cm circa. Ascensore adatto a sedie a rotelle di dimensioni ridotte (76 cm x 108 cm di profondità).

Serra Moresca: accessibile alle sedie a rotelle esclusivamente la serra, e non la grotta.

CONTATTI: claudia@artwanderlust.com

Servizio prenotabile dal martedì alla domenica. Gruppi fino a 20 persone.

La visita guidata a Villa Torlonia, sulla via Nomentana, ci porterà a scoprire la sontuosa residenza di una delle famiglie più influenti a Roma alla fine dell’Ottocento.

All’interno del parco, oggi area pubblica, è possibile visitare il Casino Nobile, la Casina delle Civette e la Serra Moresca, quest’ultima recentemente riaperta al pubblico.

Il Casino Nobile è l’edificio principale realizzato in stile neoclassico, su progetto dell’architetto Giuseppe Valadier. Dal 1925 al 1943 venne usata come residenza privata da Benito Mussolini, il quale apportò delle modifiche all’edificio e al parco.

Tutte le stanze del Casino Nobile sono riccamente decorate, e conservano ancora una parte della ricchissima collezione di scultura antica della famiglia Torlonia. Molto suggestivo è il centrale salone da ballo, finemente decorato e affrescato.

La Casina delle Civette è un singolare esempio di stile eclettico a Roma, voluto dalla particolare personalità del principe Giovanni Torlonia.

Il primo nucleo della Casina era la Capanna Svizzera, una sorta di rifugio di evasione, defilato rispetto al Casino Nobile. Successivamente l’edificio venne ampliato con altri corpi di fabbrica, porticati, torrette, grandi finestre, e una miriade di decorazioni scultoree animali e vegetali. Molto interessanti sono le vetrate, cifra distintiva dell’edificio, delle quali potremo vedere i disegni preparatori all’interno della Casina stessa.

La Serra Moresca è stata riaperta al pubblico nel dicembre 2021, dopo un lungo lavoro di recupero e restauro. Il suo aspetto è ispirato alle forme arabesche dall’Alhambra di Granada, e aveva la funzione di accogliere piante rare ed esotiche. Attraverso una finta grotta, si accede al giardino retrostante, al centro del quale si erge la Torre Moresca.

Suggerimento

Se sei residente o domiciliato a Roma, acquista la MIC Card: al costo di 5 euro hai l’accesso gratuito a tutti i Musei Civici di Roma inclusi quelli di Villa Torlonia.

    TORNA ALLA CONSULTAZIONE DEGLI ITINERARI