ArtWanderlust. Arte in ogni viaggio

STREET ART AL QUARTIERE OSTIENSE

street art tour Roma

La street art è diventata negli ultimi anni un elemento sempre più rilevante nel settore dell’arte contemporanea a Roma.

Le strade possono diventare una grande tela bianca a cielo aperto, dove i muri si susseguono raccontando piccole e grandi storie legate ai quartieri, ai suoi personaggi e ai fatti di cronaca.

A Roma ci sono dei veri e propri distretti legati alla street art. Io ti propongo una passeggiata al Quartiere Ostiense, probabilmente la zona più nota per la street art e la prima a Roma ad essere stata riconosciuta per tale vocazione.

La zona è facilmente raggiungibile dalla fermata della metropolitana Piramide (linea B).

Dai grandi murales di Blu e Iena Cruz, ci addentriamo lungo via del Porto Fluviale verso il Tevere e nelle vie limitrofe. Ci troveremo ad esplorare un’area affascinante non solo per le opere di street art, ma anche per le diverse rilevanze di archeologia industriale, tra cui la sagoma inconfondibile del Gazometro.

Quest’area del quadrante sud-ovest di Roma, un tempo a vocazione prettamente industriale, dove si trovavano il porto fluviale, i mercati generali e il Gazometro, ha subito nel corso degli anni più recenti un’importante opera di riqualificazione, e della street art ne ha fatto un elemento distintivo.

La passeggiata alla scoperta della street art al quartiere Ostiense è adatta a chi ama camminare in città, e apprezza l’arte e l’architettura contemporanea.

Durata massima indicativa

2 ore

Accessibilità

La visita è interamente a piedi e all’aperto.

Il percorso è pianeggiante e si svolge lungo strade e marciapiedi.

Accessibile a persone su sedia a rotelle.

Biglietti d'ingresso

Non sono previsti ingressi. È prevista solamente la quota per il servizio guida.

PER PRENOTARE E CONOSCERE DETTAGLI E TARIFFE

claudia.artwanderlust@gmail.com

oppure lasciami un messaggio