ArtWanderlust. Arte in ogni viaggio

REGOLE PER GODERSI AL MEGLIO OGNI VISITA GUIDATA

COME PARTECIPARE

Tutte le attività possono essere prenotate secondo due modalità:

TOUR PRIVATO/PERSONALIZZATO

Si tratta di un itinerario su prenotazione riservato esclusivamente a te: hai la possibilità di decidere quando e a che ora fare la visita guidata; puoi scegliere tra tutte le mie proposte o chiedere un tour personalizzato cucito su misura in base alle tue esigenze e ai tuoi desideri.

A chi è rivolto:

– singoli, o piccoli gruppi che vogliono un servizio esclusivo

– aziende che vogliono organizzare un’esperienza di visita guidata per i propri dipendenti o da inserire nel programma di team building

Durata massima indicativa:

2 ore: tour breve

3 ore: tour HD (mezza giornata)

6 ore: tour FD (intera giornata)

VISITE GUIDATE A RACCOLTA

Sono visite guidate già in calendario alle quali si prende parte in maniera individuale fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto. Giorno e orario della visita è già stabilito e non può essere modificato in base all’esigenza dei singoli partecipanti. La quota di partecipazione individuale è indicata nei dettagli di ogni visita.

Dai un’occhiata al calendario e prendi parte alle visite guidate insieme ad altre persone interessate come te alla stessa proposta.

A chi sono rivolte:

Massimo 15-18 partecipanti a secondo degli spazi che andremo a visitare.

Le visite a raccolta sono rivolte a coloro che non hanno esigenze particolari e hanno voglia di vivere l’esperienza di visita guidata anche come momento di socializzazione.

Durata delle visite:

Da 1h30 a 2h30, a seconda del luogo in cui si svolge la visita

  • Per tutte le visite guidate è prevista una tariffa per il servizio guida.
  • Per tutte le visite guidate e tour privati, eventuali biglietti di ingresso e whisper sono a parte rispetto alla tariffa del servizio guida.
  • Il saldo della quota di partecipazione deve essere fatto prima dell’inizio della visita, secondo modalità e tempi indicati di volta in volta nell’itinerario di visita.
  • Potrebbero esserci casi in cui il saldo venga chiesto con largo anticipo, quando le visite prevedono ingressi a siti o musei molto richiesti o con posti limitati.

COVID-2019

L’emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19 ci obbliga a seguire delle regole straordinarie per poter fruire al meglio e in sicurezza delle nostre visite guidate.

In base a quanto indicato nell’ordinanza della Regione Lazio del 27 Maggio 2020 e con la massima volontà di superare il prima possibile questa emergenza sanitaria, le visite guidate a partire da giugno 2020 si svolgeranno secondo le seguenti modalità:

  • Il numero massimo dei partecipanti varia a seconda degli spazi in cui si svolgono le visite guidate, durante le quali dovrà sempre essere mantenuta la distanza di almeno 1 m tra i partecipanti
  • Per ogni visita guidata ho l’obbligo di conservare l’elenco delle presenze e numeri di telefono di tutti i partecipanti per un periodo di 30 giorni, nel rispetto della normativa sulla privacy
  • Uso della mascherina obbligatorio per guida e per i partecipanti. Musei, aree archeologiche e spazi espositivi non consentono l’accesso alle persone non provviste di mascherina
  • Ricorso frequente all’igiene delle mani. Sarà mia cura avere sempre a disposizione un igienizzante
  • Rispetto delle regole di distanziamento interpersonale di almeno 1 metro e del divieto di assembramento
  • Nel caso in cui sia necessario usare whisper (radio per l’ascolto della guida tramite auricolare) saranno fornite radio igienizzate dal fornitore. Si raccomanda l’uso di auricolari personali.
  • Non potranno seguire le visite guidate persone che sono sottoposte all’obbligo di quarantena e persone che presentano sintomi influenzali
  • Divieto di scambio di cibo e bevande durante la visita per persone che non sono parte dello stesso nucleo familiare

SUGGERIMENTI

  • Portare sempre con se una bottiglia d’acqua, meglio ancora una borraccia ricaricabile: mantiene l’acqua più fresca e aiuterai a non disperdere altra plastica nell’ambiente
  • Abbigliamento e scarpe comode: tutte le visite si svolgono a piedi e non sempre c’è la possibilità di sedersi. Le aree archeologiche in particolar modo, nella maggior parte dei casi, non hanno pavimentazioni comode o strade asfaltate: sarà molto probabile dover camminare sopra strade sterrate, giardini, e altre pavimentazioni sconnesse.
  • Nel caso in cui ci sia la necessità di usare whisper consiglio caldamente di portare i propri auricolari da casa, per una questione igienica ed ecologica.
  • Per le visite guidate all’aperto, soprattutto in aree archeologiche, nelle giornate calde e assolate, consiglio caldamente di usare crema solare e cappello.

Contattami per qualsiasi chiarimento e ulteriore informazione: claudia.artwanderlust@gmail.com